Non vi sono limiti predefiniti né di ingombro volumetrico né di ingombro in pianta. L’area segnalata nel bando a pag. 7, pari ad alcuni metri quadri, corrisponde ad una zona indicativa posta sulla linea su cui sono già predisposte le tubazioni di adduzione e scarico. Resta però valido quanto indicato nella premessa del bando “la proposta dovrà, obbligatoriamente, essere di dimensione ragionevolmente contenuta per il rispetto del cono visivo della chiesa”.  Disegni in autocad della planimetra dell’intera piazza esistono, ma non sono forniti in questo contesto, poiché non è richiesta alcuna elaborazione a riguardo.