Si conferma che è richiesta un’idea per una fontanella per bere e non una fontana, anche se di limitate dimensioni. L’acqua corrente non è consentita a Firenze per ragioni di risparmio energetico e necessiterebbe di un impianto di riciclo e depurazione. Rimane la scelta per il progettista di indicare uno o più rubinetti o cannelle per bere. La differenza tra rubinetto e cannella è semplicemente che il rubinetto fa corpo unico con la chiusura mentre nella cannella la chiusura può essere staccata per poi arrivare ad un tubicino/beccuccio, appunto cannella, che versa l’acqua.